Ginecomastia

chirurgia estetica Corpo

Per ginecomastia si intende un anomalo sviluppo delle mammelle, nell’uomo, con aumento volumetrico del torace, assumendo così un aspetto tipicamente femminile.

Questa condizione porta, in molti casi, a delle ripercussioni psicologiche, in quanto si hanno delle difficoltà di convivenza con se stessi e nella sfera sociale e sessuale, poiché è alterata la propria immagine di mascolinità e virilità. La Ginecomastia, infatti, interessa dal 40 al 60% degli uomini adulti, e può manifestarsi con l’aumento di volume di entrambe le mammelle o di una soltanto.

La ginecomastia può essere dovuta a svariati fattori:

  • ginecomastia puberale: è un processo fisiologico di sviluppo tra i 12-17 anni, per intensa produzione ormonale con conseguente sviluppo ghiandolare; generalmente regredisce nell’arco di 2 anni.;
  • ginecomastia congenita: è ereditaria;
  • ginecomastia indottao farmacologica: dovuta all’assunzione di farmaci , in particolare gli steroidi anabolizzanti utilizzati dagli atleti per l’aumento della massa muscolare, o terapie ormonali per curare i tumori della prostata, .che alterano la funzione di alcuni ormoni

La ginecomastia può essere distinta in:

  • vera: per un aumento del tessuto ghiandolare;
  • falsa: per un aumento del tessuto adiposo;
  • mista: per un aumento di entrambe le componenti.

La diagnosi è di pertinenza specialistica associata alla diagnostica per immagine; infatti una ecografia è molto importante per distinguere la ginecomastia vera da quella falsa e indirizzare verso una scelta chirurgica più appropriata, infatti l’intervento può essere ricondotto ad una liposuzione del tessuto adiposo o all’asportazione radicale del tessuto ghiandolare, con una incisione intorno all’areola, o alla associazione delle due procedure.

Durata intervento
1 -2 ore
Riposo post operatorio
2 giorni
Modalità di ricovero
day hospital
Anestesia
locale con sedazione
Ritorno alla vita sociale
2 giorni
Ritorno all'attività fisica
30 giorni

Decorso post operatorio

  • consigliato al paziente l’utilizzo di una guaina compressiva da indossare per circa 4 settimane dopo l’intervento
  • Lividi ed ematomi si risolveranno entro 2 settimane
CHI SIAMO

Scopri di più
IL NOSTRO TEAM

Scopri di più
I NOSTRI PREZZI

Scopri di più