Epilazione laser medicale: addio ceretta

Arriva pronta all’estate, dimenticati della ceretta in modo definitivo. 

L’epilazione è un ottimo rimedio per combattere l’eccesso di peli superflui. Il trattamento si basa sulla tecnologia laser che emette un fascio di luce concentrato, a sua volta assorbito direttamente e selettivamente dalla melanina che è presente nel bulbo del pelo.

Il pelo è caratterizzato da tre fasi di crescita: Anagen, Catagen e Telogen.

  • Fase Anagen: nella prima fase si sviluppano tutte le strutture coinvolte nella formazione del pelo quali bulbo, ghiandola sebacea, follicolo e muscolo erettore del pelo. In questo frangente ha luogo anche la sintesi di melanina che, col crescere del pelo si sposta dalla base alla punta.
  • Fase Catagen: il pelo procede verso gli strati più superficiali dell’epidermide.
  • Fase Telogen: l’ultima fase di crescita dove il pelo non si sviluppa più e si avvia alla caduta.

La medicina estetica propone una soluzione permanente per eliminare i peli superflui: il laser medicale ad Alessandrite. Quali sono i benefici? Continua a leggere per scoprirlo! 

Cos’è il laser ad Alessandrite

Il laser medicale utilizzato in Juneco rappresenta l’eccellenza, in quanto combina la tecnologia dell’alessandrite con quella del Moveo, il manipolo con puntale in zaffiro che permette la trasmissione dell’energia direttamente sulla cute in modo sicuro ed efficace, senza conseguenze per i tessuti circostanti come spesso capita con la luce pulsata. 

È un trattamento che viene eseguito esclusivamente da medici specializzati, essendo molto più forte e potente rispetto a quello dei centri estetici, il che permette di avere un risultato ottimale in poche sedute.

L’epilazione laser è un trattamento privo di controindicazioni e praticamente indolore, grazie all’utilizzo di un manipolo raffreddato. Ogni volta che viene passato il laser, il leggero fastidio viene subito alleviato dalla sensazione di freschezza provocata dallo zaffiro. 

Il laser medicale ad alessandrite è considerato anche il miglior rimedio contro la follicolite.

Come funziona l’epilazione laser?

Il raggio del laser penetra nel pelo e riscalda la melanina, che è la sostanza che gli dà il colore e, attraverso questo riscaldamento, agisce distruggendo il bulbo pilifero. A seconda dell’intensità dell’energia il pelo può rimanere carbonizzato e scomparire all’istante oppure sfilarsi autonomamente nel giro di qualche giorno.

Il laser ad alessandrite è un trattamento sicuro e adatto a tutti i tipi di pelle anche quelle più scure, in quanto i suoi parametri possono essere personalizzati in base alle caratteristiche del paziente, quali, fototipo e caratteristiche del pelo (eccetto quelli bianchi e rossi).

Quante sedute di laser servono per eliminare i peli?

Per avere risultati permanenti con il laser ad alessandrite sono indicate circa 5-6 sedute a seconda della zona da trattare. Inizialmente verranno eseguite a distanza di un mese l’una dell’altra. Successivamente, grazie al rallentamento della crescita del pelo,  più distanziate tra loro. I risultati sono già visibili dopo la prima seduta. L’epilazione laser è definitiva ed elimina circa il 90% dei peli superflui. 

Tuttavia, è importante notare che, nel tempo, potrebbero comparire dei peli nuovi, specialmente a causa di fattori come: squilibri ormonali, gravidanza o l’assunzione di farmaci che ne influenzano la crescita. In questi casi, potrebbe essere necessario effettuare delle sedute di mantenimento.

Qual è la differenza tra laser medico e quello estetico?

Per ottenere buoni risultati con l’epilazione è necessario rilasciare importanti quantità di energia termica, senza danneggiare i tessuti della pelle. Per questo è bene affidarsi a dei medici specializzati.

Le principali differenze tra il laser ad alessandrite utilizzato in ambiente medico e il laser utilizzato nei centri estetici riguardano: l’approccio, la potenza e l’efficacia. 

In particolare:

  • Contesto: il laser medicale ad alessandrite viene utilizzato solamente da medici specializzati, il che aumenta la sicurezza e la precisione del trattamento. 
  • Potenza ed efficacia: il laser ad alessandrite è più potente e offre maggiore penetrazione nei bulbi piliferi. Questo lo rende più efficace nella rimozione permanente, in poche sedute, dei peli superflui adattandosi a tutti i fototipi. 
  • Sicurezza e controllo: l’uso del laser in ambiente medico comporta una maggiore attenzione alla sicurezza del paziente. 

Quanto costa la depilazione laser definitiva?

Il costo dell’epilazione laser può variare in base a diversi fattori tra cui:

  • La dimensione dell’area da trattare
  • Il numero di sedute necessarie

In particolare, nei Juneco il prezzo del trattamento è a partire da 120€ a seduta a zona. 

In tutti i nostri centri, fino al 29/02, potrai usufruire di uno sconto esclusivo sul pacchetto ascelle – 6 sedute, al prezzo di 550€ anziché 720€.

Inizia subito il tuo percorso!

Come richiedere una consulenza personalizzata

Nei centri di Medicina e Chirurgia Estetica Juneco, puoi richiedere un consulto gratuito rivolgendoti ai nostri specialisti in medicina estetica, che ti permetterà di valutare attentamente le tue esigenze ed elaborare un piano di trattamento personalizzato per raggiungere i tuoi obiettivi.

Scopri tutte le sedi Juneco e trova la più vicina a te per richiedere la tua consulenza personalizzata per il trattamento di epilazione permanente:

 

WA logo