Biorivitalizzazione

medicina estetica viso

Con l’avanzare dell’età, la pelle tende a perdere la sua naturale elasticità e compattezza e questo può portare alla comparsa di rughe e linee sottili. Fortunatamente, oggi sono disponibili molti trattamenti di medicina estetica che possono aiutare a ripristinare un aspetto giovane della pelle. Una di queste procedure è la biorivitalizzazione.

A cosa serve la biorivitalizzazione al viso?

La biorivitalizzazione del viso è una procedura di medicina estetica che prevede l‘iniezione di una soluzione a base di acido ialuronico nella pelle. L’acido ialuronico è una sostanza naturalmente presente nell’organismo, che contribuisce a mantenere la pelle idratata e turgida. Con l’avanzare dell’età, il nostro corpo produce meno acido ialuronico, portando alla comparsa di linee sottili e rughe.

La biorivitalizzazione aiuta a ripristinare i livelli di acido ialuronico nella pelle, con il risultato di un aspetto più giovane e luminoso. Ha lo scopo di favorire la sintesi del collagene e di idratare in profondità la pelle, ripristinandone l’equilibrio naturale e garantendo al viso un aspetto fresco e levigato.

Il trattamento viene principalmente eseguito su viso, collo, décolleté e mani ma può anche interessare altri distretti corporei come il lobo dell’orecchio, le ginocchia e le braccia. La biorivitalizzazione è una procedura non chirurgica e minimamente invasiva, il che significa che non richiede tempi di inattività.

La cute matura, presenta una diminuita attività del microcircolo, con minore afflusso di ossigeno ai capillari e di principi nutritivi alle cellule, fondamentali per il turn-over cellulare. Il tutto si traduce in fenomeni di invecchiamento cutaneo caratterizzati da perdita di idratazione, comparsa di rughe, minore luminosità e la comparsa di macchie.

Vengono praticate piccole iniezioni con aghi sottilissimi o con la cannula a livello di derma superficiale, in zone localizzate del viso, del collo, del decolleté e delle mani, con tecnica “lineare” o a piccoli pomfi. Oltre all’acido ialuronico, si possono utilizzare anche aminoacidi e neuropeptidi.

Di rapida esecuzione non lascia tracce visibili. Gli eventuali arrossamenti sono di lieve entità e di breve durata e possono comunque essere coperti dal paziente col trucco.

Quanto dura l’effetto della biorivitalizzazione?

La biorivitalizzazione è in grado di mantenere o ringiovanire l’aspetto della pelle e la durata degli effetti post-trattamento variano per diversi motivi:

  • da prodotto a prodotto;
  • in base alle zone trattate;
  • dal grado di invecchiamento della pelle (una pelle stressata dal sole o dalle lampade UV necessita di un trattamento intensivo);
  • da persona a persona.

Quando si vedono gli effetti della biorivitalizzazione?

I pazienti possono aspettarsi di vedere gli effetti della biorivitalizzazione entro pochi giorni dal trattamento. Tuttavia, possono essere necessarie alcune settimane perché gli effetti siano pienamente visibili.

Il trattamento prevede un ciclo di 3 o 4 sedute a discrezione del medico. Di solito già dopo la seconda seduta sono visibili dei notevoli miglioramenti. Il trattamento è ripetibile più volte all’anno.

I vantaggi della biorivitalizzazione

La biorivitalizzazione del viso offre diversi vantaggi, tra cui:

1) Miglioramento della texture della pelle

La biorivitalizzazione può contribuire a migliorare la texture della pelle, rendendola più liscia ed elastica.

2) Riduzione delle linee sottili e delle rughe

Ripristinando i livelli di acido ialuronico nella pelle, la biorivitalizzazione può contribuire a ridurre la comparsa di linee sottili e rughe.

3) Maggiore idratazione della pelle

L’acido ialuronico è un potente umettante che aiuta a mantenere la pelle idratata. La biorivitalizzazione può contribuire ad aumentare il livello di acido ialuronico nella pelle, con conseguente aumento dell’idratazione.

4) Aumento della produzione di collagene

Il collagene è una proteina che conferisce alla pelle struttura ed elasticità. La biorivitalizzazione può contribuire a stimolare la produzione di collagene nella pelle, ottenendo una pelle più soda e giovane.

5) Procedura non chirurgica

La biorivitalizzazione è una procedura non chirurgica e minimamente invasiva, il che significa che non sono necessari tempi di inattività. I pazienti possono tornare alle loro normali attività subito dopo la procedura.

Quanto costa la biorivitalizzazione del viso?

Il costo della biorivitalizzazione viso nei centri Juneco parte da 200€ a seduta. Il protocollo Juneco prevede un ciclo di trattamento completo composto da 3 o 4 sedute a distanza di 1 o 2 settimane una dall’altra.

Prenota un consulto senza impegno con i nostri medici estetici per saperne di più sulla biorivitalizzazione e per capire se è il trattamento ideale per raggiungere i tuoi obiettivi.

Durata trattamento
15 minuti
Riposo post trattamento
non necessario
Modalità e tecnica
ambulatoriale
Anestesia
non necessaria
Ritorno alla vita sociale
immediato
Ritorno all'attività fisica
2 giorni

Tempi e risultati

  • Di solito già dopo la seconda seduta sono visibili dei notevoli miglioramenti. Dopo la fine del protocollo si passa a una fase di mantenimento che è soggettiva in base alla risposta del trattamento iniziale.
  • Ciclo trattamenti completo: 4 trattamenti (1 ogni 60 giorni) sempre in base alla situazione della pelle e alla propria risposta al trattamento.
  • Il ciclo andrebbe poi ripetuto a distanza di 6 mesi per ottenere un risultato ottimale.
  • Mantenimento: soggettivo

+ Prezzi

Biorivitalizzazione

€200 A seduta

Trattamenti correlati

Richiedi un
consulto gratuito

Il nostro team

trattamenti del mese

chiamaci

WA logo